Loading...
Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Selvaggia Lucarelli deferita dall’Ordine dei giornalisti: «Ha reso riconoscibile il figlio minorenne»

5334314_1349_selvaggia_lucarelli_deferita_ordine_giornalisti_carta_trevisoSelvaggia Lucarelli è stata deferita dall’Ordine dei Giornalisti. Secondo il consiglio dell’Ordine Lombardo che ha inviato il deferimento al consiglio di disciplina territoriale, la giornalista di Tpi e del Fatto Quotidiano – secondo quanto riportato dall’Agi – avrebbe violato la Carta di Treviso che disciplinana i rapporti tra informazione e infanzia con lo scopo di difendere l’identità, la personalità e i diritti dei minorenni. Alla Lucarelli viene contestato di avere reso possibile l’identificazione del figlio a mezzo stampa a seguito della contestazione messa in atto dal 15enne nei confronti di Matteo Salvini durante l’iniziativa leghista al gazebo del partito allestito domenica scorsa davanti a un centro commerciale di Milano.

Il giovane aveva incalzato il leader della Lega con queste parole: «Volevo ringraziarla per il suo Governo omofobo e razzista». «Si, dai, anche un pò fascista», gli aveva risposto l’ex vicepremier. «Lei vuole il male delle persone che arrivano da altre nazioni», la controrisposta del ragazzo. Ne era seguita l’identificazione da parte delle forze dell’ordine che hanno chiesto i documenti al 15enne. Il video ha iniziato a girare sul web e sui social anche in seguito alle pubblicazioni sulle pagine ufficiali Lega Salvini Premier. Successivamente Selvaggia Lucarelli ha pubblicato un articolo in cui riportava i fatti.

Ieri la notifica del deferimento da parte dell’Odg al quale la giornalista ha replicato con un Tweet: «Quindi: mio figlio dice la sua a Salvini, senza che nessuno sappia chi è. La polizia lo costringe a dire nome e cognome di fronte e telecamere e 100 persone. Alcun siti e la Lega pubblicano nome e video. Io solo DOPO spiego cosa è successo e vengo deferita dall’odg. Geniale».

Selvaggia Lucarelli deferita dall’Ordine dei giornalisti: «Ha reso riconoscibile il figlio minorenne»ultima modifica: 2020-07-08T22:02:12+02:00da giorgio6614
Reposta per primo quest’articolo
Loading...

Add a Comment